Per assistenza h24 chiama il n.  337.776818  Facebook | Linkedin

Tu sei qui

Senso di pesantezza post-festività? Non c'è niente di meglio che preparare una centrifuga o un estratto...

2 Gennaio 2018

Sono passate da poco le feste e sicuramente tutti ci siamo abbuffati di cibo…

Ma ora come possiamo alleggerirci dal senso di pesantezza post-festività?

Un possibile rimedio può essere quello di preparare un estratto  o una centrifuga in casa abbinando a proprio piacere frutta e verdura fresche.

Adesso vi chiederete che differenza c’è tra i due elettrodomestici:

  • Estrattore: i succhi di frutta e la verdura vengono appunto estratti attraverso una sorta di vite che spreme lentamente i cibi ed il processo può durare in continuazione fino a trenta minuti.

Bisogna quasi sempre tagliare prima gli alimenti e poi inserirli.

Un estratto può essere conservato fino ad un paio di giorni senza perdere le proprie proprietà nutrizionali.

Con l’estrattore si possono lavorare cibi a consistenza più dura.

  • Centrifuga: i succhi di frutta e verdura vengono estratti grazie alla forza centrifuga generata da lame che ruotano ad alta velocità. L‘intero processo viene svolto in maniera continuativa e non può superare i cinque minuti.

Mettere i cibi all’interno di questo elettrodomestico risulta semplice e non è necessario tagliarli prima.

L’ideale è bere un centrifugato entro un breve periodo dalla preparazione e di conservarlo al massimo per mezza giornata.

 Nella centrifuga si possono lavorare frutta e verdura dalla consistenza sia dura che morbida.

Una volta chiarite le diversità sbizzarritevi a fare estratti e centrifughe a vostro piacimento e ricordate che il succo nell’estrattore risulta dal colore e dalla consistenza più corposo, mentre una centrifuga appare più leggera e meno corposa. 

Vi aspettiamo nei nostri stores per richiedere maggiori informazioni e iniziate a migliorare il vostro stile di vita.

 

PEZZOTTI SERVICE

Operiamo in tutto il Lazio e nella provincia di Terni